The Cranberries Roses presentato dalla band

Veder entrare i tre componenti dei Cranberries senza Dolores O’Riordan è un po’ come sentirsi vittima di una candid camera. Eppure no, Dolores non c’è, è malata, probabilmente a causa del lungo viaggio America/Sanremo. Con in mente il motto “no Dolores no party” cerchiamo tutti di nascondere la tristezza e diamo il benvenuto a Fergal Lawler, Mike Hogan e Noel Hogan. Sono loro a raccontarci il ritorno discografico del gruppo irlandese, a 10 anni di distanza dal loro ultimo album “Wake up and smell the coffee” e dopo sei anni di separazione artistica.


YouTube

Roses” sarà disponibile in due versioni : la normale, con 11 brani inediti, e la deluxe, con il live di Madrid del 12/03/2010. Prodotto da Stephen Street (produttore in passato degli album di Blur e The Smiths), col quale il gruppo collabora ormai dall’inizio della loro carriera, Roses è un album al quale i Cranberries sono molto affezionati : “Crediamo che sia il nostro album migliore dopo i primi due”. “Lavorare con Stephen” aggiungono “è sempre bello. Crea in studio un’atmosfera fantastica, ti fa proprio venire voglia di lavorare, anzi non sembra neanche un lavoro. Quando siamo tornati in studio è stato come se niente fosse cambiato.”
I 3 di Limerick chiariscono subito che “la nostra non è stata una rottura, non ci siamo sciolti, ci siamo solo presi una lunga pausa, per noi è come se non ci fossimo mai fermati, anzi forse il break è stata la cosa migliore che ci sia mai capitata”, e anche sulla parentesi solista della voce femminile Dolores assicurano che “non eravamo assolutamente contro. Non abbiamo mai pensato di andare avanti senza di lei, di sostituirla con un’altra o di stravolgerci con una voce maschile. I Cranberries sono quattro, siamo noi quattro. Senza uno di noi non esisterebbero i Cranberries.” Ospiti dell’ultima puntata del festival di Sanremo, lo descrivono come “un grande show molto interessante,  siamo stati accolti benissimo, sappiamo che per l’Italia è molto importante, è una grande celebrazione per la musica del vostro Paese”.
Buone notizie per i fan italiani: i Cranberries saranno infatti oggi pomeriggio alla Fnac di Milano eoprattutto torneranno quest’estate per ben tre date nel nostro Paese , ovvero il 30 Giugno a Padova, il 2 Luglio a Roma e il 4 Luglio a Milano.

Denise D’Angelilli

Condividi.