Shambhala Training – Meditazione per creare una società illuminata

Dal 1 febbraio a Metissart – Milano

Domenica 1 febbraio ore 9.30 – 13.00
Programma curato e condotto da Sara Kapp – Presentazione video conferenza del Maestro Chogyam Trungpa Rinpoche (Boston 1982) sugli insegnamenti Shambhala e la visione di una società basata sullo sviluppo della gentilezza, altruismo e coraggio nella vita di tutti i giorni. L’evento comprende istruzioni e pratica di meditazione.
27-28 Febbraio, 1 Marzo
Shambhala Training I: L’Arte di Essere Umani
Programma curato e condotto da Daniele Bollini – Il primo week-end dello Shambhala Training introduce i partecipanti alla pratica della meditazione da seduti e camminando. In aggiunta sono presentati i principi basilari del sentiero Shambhala dell’essere guerrieri.
27 febbraio – Presentazione  Pubblica aperta a tutti ore 21.00
28 febbraio, 1 marzo – Training ore 8.30 – 18.00
Tutti i lunedì sera ore 20.30 – 22.00
Mediatazione Shambhala presso Le Radici del Cielo (Via Pecchio, 18 – Milano).
Tutti i giovedì  mattina  ore 7.00 – 8.00
Meditazione Shambhala presso MetissArt. (Via Angelo Morbelli, 7 – Milano)

” Nell’essere umano vi è una saggezza di base che può aiutare a risolvere i problemi del mondo”
Si narra che nel mitico regno himalayano di Shambhala (in sanscrito significa luogo di pace) vivesse una società illuminata dove i cittadini erano dediti alla meditazione, vivendo senza paura la sfida dell’attimo presente con cuore aperto e sincera compassione.
Facile vivere così in quel regno… direte voi! Certo non è semplice, circondati da mille paure e preoccupazioni. E’ proprio grazie alla pratica della meditazione che possiamo sviluppare presenza mentale e consapevolezza, osservare con precisione il nostro essere, il nostro stato, senza alterarlo, per giungere a una reale apertura nei nostri confronti e del mondo circostante.
Shambhala Training è stato fondato dal maestro tibetano Chogyam Trungpa Rinpoche, riconosciutocome uno dei più importanti insegnanti di buddismo in Occidente. Trungpa portò la saggezza della meditazione in un contesto non-religioso e creò numerosi centri nel mondo per coltivare il sentiero della gentilezza, la disciplina del coraggio e il senso dello humor.
I primi cinque livelli di questo sentiero sono conosciuti come il Cuore della Via del Guerriero. Ad ogni programma, che si svolge in un intero fine settimana, i partecipanti sono introdotti all’esperienza della pratica della meditazione in tutte le sue sfaccettature e nei sui aspetti applicativi alla vita quotidiana.
Fondandosi sulla presenza mentale, sulla consapevolezza e sull’intuito, si vuole raggiungere la pace,lasciando andare l’autoinganno e lo sforzo. Semplicità e connessione con il mondo, nel qui ed ora, focalizzando l’attenzione sul respiro, senza aggrapparsi ad altro, semplicemente toccando quel che si è e lasciando andare.

WEB Shambhala
http://milano.shambhala.info

 

Condividi.