Speciale da Madrid – In volo su Jerez…La sana follia un po’ Modì di El Grilo

 

Tutto in una notte ai Jardines de Sabatini per volare su Jerez de la Frontera, una delle culle del flamenco. Dolci le note della chitarra di Paco Cepero, madrilegno di cuore, saggio compositore e grande musicista. La voce è quella de La Macanita, gitana dallo stile personalissimo che esprime il misterio indecifrabile della sua razza. E al baìle Joaquìn Grilo, che ha conquistato tutto il mondo con le sue coreografie forti e delicate, carezzevoli, ma anche scherzose. El Grilo, che fra gli altri ha ballato con Paco de Lucia, gioca con la sua arte e lo fa in una maniera eccellente. Soave e arioso, senza mai perdere il controllo del soniquete, appare come un meraviglioso quadro di Modigliani, un po’ folle nella sua sperimentazione e nella mimica, un gran signore e un gran musicista col proprio corpo.

Melissa Mattiussi

Condividi.