Speciale da Madrid – Le acrobazie flamenche infuocate di Belén Lopéz

(credits: Martín Guerrero)

23 luglio 2008

Vien descritta da El Pais come uno degli ultimi fenomeni flamenchi e vedendola non si può dargli torto. Ecco domare il palco di Casa Patas, mercoledì 23 luglio, Belén Lopéz col suo baile di fuoco, dalle acrobazie che fan girare la testa, fra piroette, salti, contrattempi e percussioni del corpo. Con il suo zapateado potrebbe spaccare anche il cemento. Quasi definibile una flamenca-rock! Il tutto con limpidezza dei movimenti, anche quando la velocità sale moltissimo fino a far sudare anche i tacchi. Una curiosità su Belén è che per quattro anni è stata prima ballerina all’Arena di Verona.
Di grande spessore il bailaor El Roger, in una soleà emozionante e dalla tecnica super. Da notare lo “scambio” di sentido fra i due ballerini. La donna più mascolina e l’uomo più aggraziato, sintomo dei tempi che stanno cambiando e si stanno contaminando sempre più. E a Casa Patas, dove si può cenare o semplicemente bere una “copa”, passano i migliori artisti in circolazione.
(http://www.casapatas.com)

Melissa Mattiussi

Condividi.