Antonio Rigo Righetti, esordio da scrittore

antonio righetti

Si intitola “Autoscatto in 4/4” il libro di Antonio ‘Rigo’ Righetti in vendita dal 19 febbraio. Musicista con oltre tre decenni di esperienze su e giù dai palchi e collaborazioni prestigiose, l’album “Smiles & Troubles”, un tour alle porte e anche la voglia di scrivere un libro; tutto questo è oggi Rigo, che a proposito della sua fatica letteraria dice così: “Autoscatto in 4/4 è un libro che ho scritto mettendoci dentro tutte le mie ossessioni musicali, la mia passione per l’arte della musica e quelli che per me sono dei Maestri indiscussi dello spirituale nell’arte, da Joe Strummer a Bob Dylan, da Waits a Springsteen. Romanzando storie che sono vere mi sono divertito a rendere omaggio a quelli che mi hanno passato il testimone. Come in un gioco di scatole cinesi, la storia di Jack Kerouac e Neal Cassidy fa da trait d’union con il suo monito silenzioso e inequivocabile sulla fama e l’amicizia, e il loro difficile rapporto”. La prefazione del libro è di Luciano Ligabue, con cui Rigo collabora da 15 anni.

In contemporanea all’uscita del libro, Antonio ‘Rigo’ Righetti sarà anche in tour (le date sono ancora in via di definizione):

22 febbraio Chieti, Vinota

2 marzo Napoli, Goodfellas

3 marzo Roma, Crossrads

12 marzo Cinisello Balsamo, Eon Club

19 marzo Modena, Pernilla

Condividi.