WWE Raw World Tour: l’Italia ama ancora la WWE

Un Forum di Assago sold out ha accolto con grande entusiasmo la tappa italiana del tour Europeo della World Wrestling Entertainment. Abbiamo incontrato le Superstars, intervistato Sheamus e assistito al grande spettacolo serale. Assente oramai da tre anni dalle televisioni ‘in chiaro’, il Wrestling non ha mai smesso di affascinare migliaia di appassionati, confermandosi come uno degli sport spettacolo preferiti anche nel Belpaese. La dimostrazione di tutto questo si è avuta sabato 13 novembre a Milano, sin dal primo pomeriggio quando le Superstars R-Truth ed Eve hanno incontrato alla Fnac gli appassionati, quindi dentro il Forum dove John Morrison, Gail Kim e Daniel Bryan hanno firmato autografi e scattato foto con i fortunati vincitori di un meet & greet. Anche John Cena ha portato il suo saluto a una bambina disabile dimostrando ancora una volta la straordinaria umanità che contraddistingue atleti colossali non solo nell’aspetto fisico.

Sheamus, una delle Superstars di punta del momento, è stato quindi intervistato dai diversi media presenti, e qui sotto potete vedere qualche estratto dalla chiacchierata che il “Celtic Warrior” ha tenuto con Outune.net. Il lottatore si è detto entusiasta di essere nel nostro paese, nonostante non abbia avuto minimamente tempo di visitare Milano essendo le Superstars impegnate in tour che non lascia molto tempo a disposizione; proprio a Milano oltretutto Sheamus ha combattuto due anni fa il suo primo ‘dark match’ come atleta della federazione, e non ha fatto mistero di essere molto carico per questa possibilità di esibirsi nuovamente nella città che ha visto il suo debutto.


Gli abbiamo chiesto anche qual è la vita di una Superstar lontano dai riflettori, Sheamus non si è nascosto “E’ dura amico, lavoriamo durissimo ogni giorno, abbiamo viaggi intercontinentali e trasferimenti continui da una città all’altra, ma ci divertiamo un mondo, amiamo ogni momento di questa vita, specialmente poi quando ti trovi nei palazzetti tutti esauriti come questo stasera. Il prossimo appuntamento in pay per view saranno le Survivor Series il 21 novembre su Sky Prima Fila alle 2 di notte ma adesso non vedo l’ora di mettere le mani sul mio avversario di stasera John Morrison…”
Non potevamo esimerci dal chiedere a Sheamus i propri gusti musicali, vista la fortissima correlazione tra la musica e la WWE: “Sono appassionato del grunge di Seattle, Pearl Jam, Nirvana e Temple Of The Dog, ovviamente anche i Soundgarden. Essendo Irlandese mi piace molto anche la musica folk locale, amo i Dropkick Murphys e molte altre band, il mio I-Pod è sempre pieno di buona musica”.
Sheamus ha concluso facendoci lui una domanda, portando la conversazione dal lato ‘mark’, ovvero chiedendo perché indossassi una t-shirt che rappresenta oramai acqua passata nella WWE: “come diavolo ti viene in mente di indossare una maglietta della Degeneration-X mentre fai l’intervista al Celtic Warrior Sheamus? Siamo onesti, uno (Shawn Michaels) non è più in attività mentre all’altro (Triple H) ho stroncato la carriera…insomma stai indossando un pezzo di storia passata oramai”. Sheamus conclude salutando i fans italiani promettendo una prestazione fenomenale sul quadrato milanese…

Promessa mantenuta? Senza dubbio! Infatti l’incontro che lo ha visto opposto a John Morrison è stato uno dei migliori della card messa in piedi dalla WWE. Grande supporto del pubblico anche per l’attuale WWE Champion Randy Orton e per John Cena, che in passato, sia nell’house show del 2006, sia durante gli storici tapings di Raw del 2007 a Milano, aveva avuto un pubblico non propriamente amico. Di seguito i risultati della serata.

Mark Henry sconfigge Zack Ryder.
Yoshi Tatsu sconfigge Alex Riley.
Goldust sconfigge Ted Di Biase.
Daniel Bryan sconfigge William Regal.
Wade Barrett vs Randy Orton finisce in un no contest per interferenza esterna. A seguire Randy Orton e R Truth sconfiggono Wade Barrett e Michael McGuillicutty.
Ezequiel Jackson sconfigge Primo.
Melina e Eve Torres sconfiggono Maryse e Alicia Fox.
Sheamus sconfigge John Morrison.
John Cena sconfigge The Miz.

Si ringrazia MN Italia per l’indispensabile collaborazione

http://www.wwe.com/

Jacopo Casati, Roberto Pezzarossa

Condividi.