[Posta] #17 – Chi l’ha detto che porta sfiga…

…il 17? Questo numerillo estivo serve giusto per sistemare qualche messaggio prima di entrare a capofitto nella nuova stagione. Ringrazio intanto quelli che ci copiano gli articoli (o i sottotitoli se preferite) e quelli che mi scrivono chiedendomi di entrare a far parte dello staff dopo avermi gentilmente scansato quando avevo bisogno io di loro. Già, la ruota gira. Andiamo…
Ciao, sono rimasto piacevolmente colpito dal cambiamento grafico del sito. Ora sembrate davvero un portale serio, c’è ancora forse troppo casino nella zona delle uscite e non hanno moltissima visibilità concerti e interviste (anche se riconosco che il modulo sotto i video ci sta dentro a bestia) e la parte sui video è eccezionale. Volevo chiedervi quando sarà possibile scaricare mp3 e affini visto che molti altri portali lo permettono specialmente all’interno delle recensioni. Grazie. Lello
Grazie a te Lello, non dirmi che c’è casino perchè ora rispetto a prima siamo a un livello completamente diverso. Concordo che si potrebbe pensare a piazzare meglio concerti e interviste, ma dato che l’apertura di pagina permette di mettere in evidenza le ultime cose fiche a cui abbiamo assistito direi che è un buon compromesso quello attuale. Credo non scaricherai mai mp3 dal portale, anzi senza credo. Avrai comunque modo tra breve di sentire musica da Outune. La musica bbbuona.
Non per farmi i cavoli vostri, ma come fate a pubblicare recensioni di dischi che ancora non sono usciti sul mercato italiano? D’accordo che non è un problema mio, ma voi gli Airbourne li avete messi su sei mesi prima della loro pubblicazione sul nostro territorio. Trovo inoltre molto poco professionale strappare redattori ad altre webzine per farle scrivere da voi facendo credere loro di trovarsi su un sito autorevole quando in realtà non lo è per nulla. Saluti, (lettera firmata).
Esiste l’import, esistono un paio di redattori che risiedono all’estero e uno di questi è noto per cibarsi di Amazon e negozi di varia estrazione (dato che gira per il mondo per lavoro). In ogni modo hai detto giusto quando hai scritto “non è un problema mio”. Sul resto noi siamo un po’ come quelli che hanno monopolizzato il calcio mercato italiano per qualche anno, una sorta di Outun-opoli, quindi mi dispiace ma c’è poco da fare contro i nostri poteri occulti.

Ciao sono Jenny, volevo vedere le vostre foto sul sito dato che sono curiosa di vedervi in faccia! Dai che avete paura? Grazie per l’intervista a Marco Carta, è favolosa! Continuate così! J88
Io in particolare (ma anche altri fidati) sono molto brutto, quindi mi vergogno. Scherzi a parte ce la faremo entro l’anno dai. Prego figurati, ciao e grazie a te, bella quell’iniziale nella firma, la “J” rulezza!

Quanto è cambiato questo sito! Ma quanto! Non avrei mai creduto poteste diventare così grandi, ho visto anche le foto del Gods Of Metal e del Traffic di Torino, davvero belle! Volevo chiedervi se ci sarà mai la possibilità di vedere dei concorsi per vincere biglietti o cd sulle vostre pagine, secondo me è una cosa che vi manca ancora! Continuate così, io e la mia cerchia di malati musicali vi supportiamo pienamente! Roberta Sacchi da Alba
Grazie Roby per il supporto. Uh ti dico avevo pensato solo marginalmente a questo aspetto, hai ragione è abbastanza importante. Chiaramente serve una contropoarte che metta in palio qualcosa, ma vedremo in futuro che si potrà fare!

Con quale credibilità potete mettere vicino Tom Waits, Metallica, Roberta Bonanno e roba di Xfactor, Duran Duran e Mgmt? Non è che più si parla di cose opposte più si è alternativi e si fa strada. Attirare i fans del pop semplice e quelli ben più preparati come quelli del metal è un rischio enorme, alla fine non vi filerà nessuno. Non tiratevela molto, non vi conosce nessuno e nessuno è interessato a un portale che mette tutto sullo stesso piano, ricordatevi che la musica vera è molto poca, e la maggior parte di questa ha una chitarra distorta a dettarne i tempi…
Christian Cammi

Che i fans del metal siano “più preparati” di uno che ascolta altro è tutto da dimostrare. Poi la nostra filosofia è quella di proporre musica buona, che arrivi da un genere piuttosto che da un altro, quindi è ovvio che il nostro raggio d’azione sia ampio. Inoltre è difficile fare classifiche tra Tom Waits, Metallica e Duran Duran no? Sul resto è giusto che ognuno abbia la propria idea, mentre per la questione musica “vera” potrei anche essere d’accordo con te, ma avrei una decina di redattori almeno che potrebbero dimostrarti il contrario. Saluti.

Condividi.